Archivio online del Centro di Documentazione Emilio Tornior

 

E' in corso un restyling del sito che a breve presenterà una nuova interfaccia grafica e nuove sezioni.

 

Tracce NO TAV è l'archivio online del Centro di Documentazione Emilio Tornior curato dal Controsservatorio Valsusa, presentato a Venaus nel maggio del 2018.
L'archivio è in continuo aggiornamento, al momento comprende le seguenti sezioni a cui si accede dal menu:

 

il movimento si racconta: riporta gli eventi che hanno segnato le tappe del movimento di opposizione al TAV Torino-Lione (nota: gli eventi fino al 2017, se pur già presenti in archivio, sono in buona parte ancora offline in attesa di elaborazione)

 

i media ne parlano: raccoglie migliaia di articoli pubblicati su importanti quotidiani di rilievo nazionale e testate locali e un'ampia raccolta di video, soprattutto di Telegiornali, dal 2006 ad oggi (nota: gli articoli di stampa raccolti e messi online coprono gli anni dal 2010 al 2017 in modo sistematico).

 

i volti e le voci: la dimensione popolare del movimento nei volti e nelle voci dei militanti: video-racconti autobiografici che partono da lontano, storie diverse che si incontrano in una comunità.

 

i libri: raccoglie i numerosi libri pubblicati e varie monografie

 

L'archivio è organizzato in un database e al momento sono quasi 20.000 i record online; ad ogni record sono in genere associati documenti allegati in formato digitale e vengono eventualmente indicati altri link esterni; per i materiali in forma cartacea e per altri materiali verrà indicato dove potranno essere consultati.
In ogni sezione è possibile impostare filtri ed effettuare ricerche per parole chiave.
I video presentati nella sezione "i volti e le voci" sono di proprietà del Controsservatorio Valsusa: l'utilizzo anche parziale dei video e dei contenuti audio richiede l'autorizzazione del Controsservatorio Valsusa

 

La Val di Susa è stata spesso al centro dell'attenzione dei media e della politica per le vicende legate al progetto di una nuova linea AV Torino-Lione le cui orgini risalgono alla fine delgi anni '80. La forte opposizione popolare a questo progetto, a prescindere da ogni valutazione nel merito e da giudizi di parte, è stato l'elemento che più ha caratterizzato i vari passaggi di una vicenda ben lontana dalla sua conclusione.

In molti hanno indagato e documentato in questi anni la sostanza di questa resistenza, le modalità con cui si è sviluppata nel corso del tempo, le analogie e le differenze con esperienze precedenti che richiamano alla lotta partigiana e alle lotte pacifiste degli anni '70.

Questo archivio è liberamente accessibile e a disposizione di chi vorrà approfondire ancora.
Il progetto di Centro di Documentazione Emilio Tornior è curato dal Controsservatorio Valsusa.

 

Per sostenere il Centro di Documentazione Emilio Tornior

bonifico sul conto corrente presso Banca Etica intestato a Controsservatorio Val Susa (indicare causale "Centro di documentazione")
IBAN: IT28U0501801000000011732807 (BIC: CCRTIT2T84A)


Privay policy

Cookie policy